Paracetamolo antinfiammatorio non steroideo

This web site is intended for Australian residents and is not a substitute for independent professional advice. Information and interactions contained in this Web site are for information purposes only and are not intended to be used to diagnose, treat, cure or prevent any disease. Further, the accuracy, currency and completeness of the information available on this Web site cannot be guaranteed. Dr Me Pty Ltd, its affiliates and their respective servants and agents do not accept any liability for any injury, loss or damage incurred by use of or reliance on the information made available via or through myDr whether arising from negligence or otherwise. See Privacy Policy and Disclaimer .

Studi clinici effettuati sull'uomo non hanno evidenziato effetti teratogeni o fetotossici. Secondo un piccolo numero di studi l'impiego del paracetamolo in gravidanza potrebbe essere associato ad un rischio ridotto di aborto e nascita pre-termine. La Food and Drug Administration (FDA) ha inserito il paracetamolo in classe B per l'uso dei farmaci in gravidanza. La classe B comprende i farmaci i cui studi riproduttivi sugli animali non hanno mostrato un rischio per il feto e per i quali non esistono studi controllati sull'uomo oppure farmaci i cui studi sugli animali hanno mostrato un effetto dannoso (oltre a un decremento della fertilità) che non è stato confermato con studi controllati in donne nel I trimestre e per i quali non c'è evidenza di danno nelle fasi avanzate della gravidanza. [6] [7]

Paracetamolo antinfiammatorio non steroideo

paracetamolo antinfiammatorio non steroideo

Media:

paracetamolo antinfiammatorio non steroideoparacetamolo antinfiammatorio non steroideoparacetamolo antinfiammatorio non steroideoparacetamolo antinfiammatorio non steroideoparacetamolo antinfiammatorio non steroideo